midori

Anthurium

Sembra quasi che qualcuno abbia messo questo fiore dai colori sgargianti in un barattolo di vernice: l’Anthurium verniciato. Il fiore dell’Anthurium verniciato non è comunque la foglia dai colori sgargianti ma lo spadice che spunta da essa. Attualmente l’Anthurium si trova in tutti i colori, forme dimensioni di moda per potersi sbizzarrire in mazzi e decorazioni. Ha inoltre una lunga vita – la più lunga di tutti i fiori recisi. 

• L’Anthurium non sopporta bene temperature più basse di 14 gradi centigradi, preferirà quindi un posto a temperatura ambiente. Da evitare tuttavia un’esposizione in pieno sole o vicino ad una fonte di calore. 

L’Anthurium è il simbolo di, come potrebbe essere diversamente, bellezza esotica. L’Anthurium è semplice da curare. Togliete i fiori dal flowpack o dalla scatola e rimuovete con attenzione il sacchetto di plastica che protegge le spate. Accorciate gli steli di 5 centimetri con un coltello affilato e collocate i fiori in acqua fresca, in un vaso o contenitore pulito. L’Anthurium non richiede il conservante, anche se lo tollera bene. Attenzione a non danneggiare le spate, prendete i fiori sempre dallo stelo. Ogni tocco si manifesta in uno stadio successivo con la colorazione nera delle spate. In caso di temperature esterne inferiori ai 15 °C è consigliabile confezionare completamente i fiori, soprattutto in inverno.

(fonte Ufficio olandese dei fiori)

Condividi:

  • Facebook
  • Google Plus
  • Pinterest